b&b-casa-degli-orefici-campobasso

B&B Casa degli orefici

B&B Casa degli orefici. Nel cuore della splendida città di Campobasso, un nuovo gioiello si unisce alla rete del Passaporto del Molise: Casa degli Orefici. Situato in Strada Orefici 5, al primo piano, questo affascinante bed and breakfast rappresenta una scelta ideale per i viaggiatori che cercano comfort, convenienza e un’autentica esperienza molisana. Casa degli Orefici, una Posizione Strategica Casa degli Orefici gode di una posizione strategica nel centro di Campobasso, permettendo agli ospiti di accedere facilmente alle principali attrazioni della città. Situata in una delle strade più affascinanti e storiche di Campobasso, la struttura offre la possibilità di esplorare a piedi i tesori nascosti della città, tra cui chiese antiche, musei e piazze pittoresche. B&B Casa degli Orefici nella Rete del Passaporto del Molise L’ingresso di b&b Casa degli Orefici nella rete del Passaporto del Molise rappresenta un importante riconoscimento per la struttura. Il Passaporto del Molise è un’iniziativa che promuove il turismo sostenibile e valorizza le eccellenze locali, offrendo ai viaggiatori esperienze autentiche e personalizzate. Grazie a questo strumento, gli ospiti di Casa degli Orefici possono beneficiare di sconti esclusivi e offerte speciali, esplorando il Molise in modo unico e sostenibile. Vorresti soggiornare presso il B&B Casa degli Orefici? VERIFICA QUI LA DISPONIBILITA’ CON IL PASSAPORTO DEL MOLISE Scopri Campobasso e soggiorna presso b&b Casa degli Orefici Campobasso è una città ricca di storia e cultura, con un patrimonio artistico che merita di essere scoperto. Tra i punti di interesse spiccano il Castello Monforte, la Cattedrale della Santissima Trinità e il Museo Sannitico. Inoltre, la vicinanza di Casa degli Orefici all’aeroporto di Foggia “Gino Lisa”, situato a 96 km, rende questa struttura facilmente accessibile per i viaggiatori nazionali e internazionali. Un’Esperienza Indimenticabile con il Passaporto del Molise B&b Casa degli Orefici non è solo un luogo dove soggiornare, ma una vera e propria esperienza di vita nel cuore del Molise. Gli ospiti possono immergersi nella cultura locale, gustare la cucina tradizionale e scoprire le bellezze naturali della regione. La calorosa ospitalità dei gestori e l’atmosfera accogliente rendono ogni soggiorno unico e indimenticabile. Ricorrenze Con il suo ingresso nella rete del Passaporto del Molise, Casa degli Orefici si conferma come una delle migliori opzioni per chi desidera esplorare Campobasso e il Molise. Offrendo comfort, qualità e un’autentica esperienza locale, questo bed and breakfast è pronto ad accogliere viaggiatori da tutto il mondo, regalando loro ricordi indimenticabili e un assaggio della vera essenza del Molise. Hai già richiesto il Passaporto del Molise? RICHIEDILO QUI

sant'angelo del pesco

Sant’Angelo del Pesco

Sant’Angelo del Pesco, nel cuore dell’entroterra molisano emerge come un gioiello nascosto, un luogo dove le antiche tradizioni si intrecciano con panorami sorprendenti e l’aroma di antichi sapori. Questo borgo, situato a 805 metri sul livello del mare, si unisce alla rete del Passaporto del Molise, per promuovere il turismo lento e sostenibile nella regione d’Italia con più punti di vista. Un Paese Ricco di Storia e Tradizioni Sant’Angelo del Pesco vanta una storia millenaria che risale all’anno Mille, quando un gruppo di monaci provenienti da Pescopennataro fondò il paese. Nonostante i gravi danni subiti durante la Seconda Guerra Mondiale, il borgo è stato ricostruito preservando il suo impianto urbanistico antico e mantenendo viva la sua ricca eredità storica. Le antiche case in pietra e le strette viuzze raccontano storie di un popolo resiliente, i Santangiolesi, che hanno saputo superare le sfide del tempo senza perdere la propria identità. Sant’Angelo del Pesco, Panorami Mozzafiato e Natura Incontaminata Situato tra il fiume Sangro e il Colle Infuocato, Sant’Angelo del Pesco offre una cornice naturale di rara bellezza. Il paese è circondato da boschi lussureggianti, colline ondulate e imponenti formazioni rocciose, creando un paesaggio che incanta e ispira. L’aria pura e i panorami incantevoli fanno di Sant’Angelo del Pesco una stazione climatica ideale per chi cerca tranquillità e rigenerazione. Feste e tradizioni a Sant’Angelo del Pesco Il calendario delle celebrazioni di Sant’Angelo del Pesco è ricco di eventi che rafforzano il legame della comunità con le proprie radici. Tra le feste più significative spicca la “fascarllata” del 13 agosto, durante la quale si celebra la tradizione culinaria con i “fascarelli”, uno stufato di farina di mais, patate, fagioli, cotiche di maiale, olio e peperoncino. Questo evento rappresenta un’occasione per riscoprire legami di amicizia e affetto familiare, unendo persone di tutte le età in un’atmosfera di gioia e inclusività. Durante il periodo natalizio, il rito del fuoco di Natale riunisce la comunità intorno a un falò che arde incessantemente per giorni, simbolo di unità e calore contro i rigidi inverni molisani. Altre celebrazioni importanti includono la festa di San Rocco il 16 agosto e le solenni processioni della Settimana Santa, momenti di profonda devozione e partecipazione collettiva. Esperienze Uniche L’adesione di Sant’Angelo del Pesco alla rete del Passaporto del Molise rappresenta un’opportunità unica per far conoscere il borgo a un pubblico più ampio. Il Passaporto del Molise è un’iniziativa che promuove il turismo sostenibile attraverso itinerari personalizzati, valorizzando i piccoli borghi e le attrazioni turistiche locali. I visitatori possono esplorare il Molise in modo autentico, sostenendo l’economia locale e preservando le tradizioni culturali e gastronomiche. Escursioni e Scoperte Naturalistiche a Sant’Angelo del Pesco Sant’Angelo del Pesco offre numerose opportunità per gli amanti della natura e delle escursioni. Un punto di particolare interesse è l’Eremo di San Luca, nascosto nel cuore del bosco santangiolese. Questo ritiro spirituale, situato in una grotta e impreziosito da una piccola chiesa, offre una vista spettacolare sulle abetaie e sulla pittoresca vallata del fiume Sangro. Le foreste circostanti sono un tesoro di biodiversità, con una ricca varietà di alberi come abeti bianchi, faggi, aceri e olmi montani. Passeggiare nei boschi di Sant’Angelo del Pesco è un’esperienza che invita alla scoperta e alla contemplazione, offrendo un rifugio sereno e un ritmo di vita dolce e misurato. Hai già richiesto a casa il tuo Passaporto? PRENOTALO QUI!

sannio e fagioli cucina tipica tradizionale

Sannio & Fagioli, Cucina tipica tradizionale

Sannio & fagioli, uno degli esempi più recenti e significativi della tradizione molisana a Pietrabbondante. Un nuovo gioiello culinario che non solo celebra la cucina tradizionale molisana, ma si unisce anche alla rete del Passaporto del Molise, un’iniziativa volta a promuovere il turismo lento e sostenibile nella regione. Perchè “Sannio & Fagioli” “Sannio & Fagioli” è il frutto del sogno e della passione di due giovani imprenditori, Mauro e Cristian, che hanno deciso di investire nella loro terra natale. Situato nel cuore di Pietrabbondante, il ristorante guarda alla piazza principale, dominata dalla statua del Guerriero Sannita, simbolo di forza e resilienza. Mauro e Cristian hanno trasformato il loro amore per la tradizione in una realtà concreta, creando un luogo dove la cucina molisana può essere gustata e assaporata. Sannio & fagioli nel Passaporto del Molise L’adesione di “Sannio & Fagioli” alla rete del Passaporto del Molise rappresenta un passo significativo verso la promozione del turismo sostenibile nella regione. Il Passaporto del Molise è un’iniziativa che mira a valorizzare i piccoli borghi e le attrazioni turistiche locali attraverso itinerari personalizzati basati sui gusti e le preferenze dei visitatori. Questo strumento permette di scoprire il Molise in modo autentico, sostenendo l’economia locale e preservando le tradizioni culturali e gastronomiche. Il Fascino di Pietrabbondante Pietrabbondante è un borgo che affascina per il suo legame profondo con la storia. Posizionato lungo l’antico tratturo Celano-Foggia, offre uno spettacolo unico con i resti delle fortificazioni sannitiche e il teatro italico, il sito storico più alto d’Italia. Il centro storico, con le sue case addossate alla roccia e il Guerriero Sannita che domina la piazza principale, crea un’atmosfera suggestiva e senza tempo. Sannio & fagioli e promozione del Turismo Lento e Sostenibile Il ristorante “Sannio & Fagioli” non è solo un luogo dove gustare deliziosi piatti, ma anche un punto di incontro per chi desidera vivere un’esperienza autentica e sostenibile. Attraverso la rete del Passaporto del Molise, Mauro e Cristian si impegnano a promuovere un turismo che rispetta i ritmi e le tradizioni del territorio, offrendo ai visitatori un’immersione totale nella cultura locale. VERIFICA DISPONIBILITA’ DI POSTI Esperienze Uniche e Sconti per i Viaggiatori La storia di “Sannio & Fagioli” è un esempio di come l’amore per la propria terra e la passione per la tradizione possano dare vita a progetti innovativi e di successo. L’adesione alla rete del Passaporto del Molise rappresenta un’opportunità unica per far conoscere questo ristorante e il borgo di Pietrabbondante a un pubblico più ampio, contribuendo al rilancio turistico e culturale della regione. Vorresti scoprire tutti gli itinerari possibili con il Passaporto? INIZIA IL TUO VIAGGIO

idea linea center

Idea Linea Center – Valentina Sas

L’adesione di Idea Linea Center – Valentina Sas alla rete del Passaporto del Molise, centro di estetica a Campobasso, è una ulteriore attrattiva per i suoi visitatori del Passaporto del Molise. Questo centro di estetica avanzata e dimagrimento offre un’opportunità unica per prendersi cura del proprio corpo e rilassarsi, integrando perfettamente l’esperienza di viaggio con momenti di benessere e relax. Idea Linea Center, un Centro di Eccellenza per il Benessere Dal 1997, Idea Linea Center – Valentina Sas opera con dedizione e professionalità nel campo dell’estetica avanzata e del dimagrimento. La costante ricerca di miglioramento attraverso la formazione professionale e personale, insieme all’uso di apparecchiature di ultima generazione, ha permesso al centro di diventare un punto di riferimento nel settore. Il valore fondamentale che guida il lavoro del centro è il rispetto della persona e del suo corpo. L’obiettivo è di aiutare ogni individuo a essere bello a 360°, combinando alimentazione, movimento e trattamenti estetici per valorizzare al meglio ognuno di noi in maniera naturale. Il concetto di BELLESSERE, che unisce corpo, cuore e anima, è il pilastro su cui si basa ogni servizio offerto. Un’Occasione di Benessere durante il Viaggio L’adesione al Passaporto del Molise rappresenta un’importante opportunità per i viaggiatori del Passaporto del Molise che vogliono prendersi cura del proprio corpo. Questo progetto innovativo, infatti, mira a promuovere il turismo sostenibile e a far scoprire ai visitatori le gemme nascoste della regione. Passaporto del Molise alla mano, i turisti possono raccogliere timbri visitando vari comuni e attività, tra cui ora anche questo rinomato centro di benessere. L’inclusione di Idea Linea Center nel circuito del Passaporto del Molise consente ai visitatori di arricchire il loro viaggio con esperienze di cura e relax. Dopo aver esplorato i paesaggi mozzafiato e i borghi storici del Molise, non c’è niente di meglio che prendersi una pausa rigenerante. I trattamenti offerti dal centro includono terapie per il dimagrimento, trattamenti estetici avanzati, massaggi rilassanti e molto altro, tutti pensati per rispondere alle esigenze di ogni cliente e per promuovere il benessere totale. RICHIEDI QUI MAGGIORI INFORMAZIONI Un Turismo a 360°: Cultura, Natura e Benessere La collaborazione con il Passaporto del Molise permette di creare un’esperienza turistica a tutto tondo. I visitatori possono immergersi nella cultura locale, scoprire le tradizioni gastronomiche e artigianali, esplorare la natura incontaminata e, allo stesso tempo, dedicare del tempo a sé stessi e al proprio benessere. Questo approccio integrato valorizza il turismo lento e sostenibile, promuovendo un modo di viaggiare che non si limita alla mera scoperta dei luoghi, ma che coinvolge tutti i sensi e il benessere personale. Un’Esperienza Unica di Relax, Idea linea center I trattamenti offerti da Idea Linea Center – Valentina Sas sono studiati per garantire risultati efficaci e duraturi. L’utilizzo di tecnologie all’avanguardia e di metodi naturali permette di offrire servizi di alta qualità, sempre nel rispetto della persona e delle sue esigenze. Ogni trattamento è un’occasione per rilassarsi, rigenerarsi e prendersi cura del proprio corpo in un ambiente accogliente e professionale. Inoltre, grazie alla partnership con il Passaporto del Molise, il centro potrà offrire sconti e promozioni speciali ai possessori del passaporto, incentivando ulteriormente la visita e la scoperta del Molise attraverso un’esperienza completa di benessere e relax. Hai già richiesto il tuo passaporto? RICHIEDILO QUI

busso passaporto del molise

Busso

Busso, un piccolo gioiello situato a pochi chilometri da Campobasso, è l’ultimo affascinante ingresso nella rete del Passaporto del Molise. Con la sua ricca storia, la natura rigogliosa e le tradizioni vivaci, Busso rappresenta una destinazione imperdibile per i viaggiatori che desiderano esplorare il cuore autentico del Molise. Come raggiungere Busso Le radici di Busso affondano nel lontano passato, con testimonianze che risalgono all’epoca dei Sanniti. Situato su una collina al centro del Molise, il paese era un tempo parte del feudo dei Conti di Molise, e successivamente delle famiglie Caracciolo e Giordano. Tuttavia, la storia di Busso è ancora più antica, come dimostrano i ritrovamenti archeologici nell’area di Monte Vairano e Bosco Faiete. Qui sono stati scoperti i resti di un centro sannitico, probabilmente l’antica Aquilonia, che alcuni studiosi ritengono sia stata la capitale del Sannio. PRENOTA IL PASSAPORTO QUI Cosa vedere a Busso Il patrimonio storico e culturale di Busso è ricco e variegato. Una visita al paese deve necessariamente includere la Chiesa di San Lorenzo, nota per il suo crocifisso ligneo. Altrettanto affascinante è il Palazzo Ducale, che, insieme a numerose altre chiesette dentro e fuori il paese (tra cui Sant’Anna, Santa Tecla e Santa Maria in Valle), offre uno spaccato della storia locale. Il centro del paese vanta una piazza che molti ritengono essere la più ampia dell’intera regione. Questo spazio aperto non solo è un punto di ritrovo per i residenti, ma anche il luogo ideale per ospitare eventi e manifestazioni, rendendolo un fulcro della vita comunitaria. Escursioni e natura nel borgo Per gli amanti della natura, Busso offre innumerevoli opportunità di esplorazione. Il Bosco Faiete, situato nelle vicinanze, è un paradiso per escursionisti e appassionati di trekking. Le sue sentieri conducono a luoghi di grande interesse naturalistico e archeologico, come la casetta del guardiano e la sala presente vicino agli scavi archeologici al confine con Campobasso. Le escursioni nel Bosco Faiete permettono ai visitatori di immergersi in un ambiente incontaminato, ricco di flora e fauna, e di scoprire le tracce della civiltà sannitica. Questa esperienza unica permette di connettersi profondamente con la storia e la natura del Molise. Tradizioni e gastronomia La vita a Busso è scandita da tradizioni secolari e da una gastronomia che riflette la ricchezza del territorio. Tra gli eventi principali, spicca il Festival Internazionale del Folklore, che porta nel paese suoni, colori e danze da tutto il mondo, creando un’atmosfera di festa e condivisione culturale. Sul fronte culinario, Busso offre specialità che conquistano il palato. I piatti tipici includono le “cazzarieglie e fasciuole” (pasta con fagioli) e la pizza di granone con verdura cotta sotto la coppa, una delizia rustica e genuina che racconta la storia gastronomica del luogo. Busso e il Passaporto del Molise L’integrazione di Busso nella rete del Passaporto del Molise rappresenta un passo significativo per la promozione del turismo locale. Il Passaporto del Molise è un’iniziativa che permette ai viaggiatori di collezionare timbri visitando i tanti borghi della regione, incentivando così la scoperta di luoghi meno conosciuti ma altrettanto affascinanti. Grazie al passaporto, Busso potrà beneficiare di una maggiore visibilità e attirare un numero crescente di turisti. Le attività locali, come ristoranti, agriturismi e botteghe artigiane, avranno l’opportunità di offrire sconti e promozioni ai possessori del passaporto, creando un circuito virtuoso che stimola l’economia del territorio e valorizza le risorse locali. Inoltre, le esperienze proposte a Busso saranno in linea con la filosofia del turismo lento e sostenibile promossa dal Passaporto del Molise. Questo approccio permette ai visitatori di immergersi pienamente nella cultura e nelle tradizioni del luogo, vivendo esperienze autentiche e rispettose dell’ambiente. Sai dove trovare tutti i timbri? SCOPRI INFOPOINT QUI

sconto dimensione-explorer passaporto del molise

Sconto 10% Dimensione Explorer

Sconto 10% Dimensione Explorer presentando il Passaporto del Molise con almeno 5 timbri Riceverai uno sconto del 10% presentando il Passaporto del Molise con almeno 5 timbri per:  le attività di Trekking MTB effettuate da Dimensione Explorer

b&b porta verde castelbottaccio

B&B Porta Verde

B&B Porta Verde. Nel cuore del piccolo borgo di Castelbottaccio, incastonato tra le colline verdi del Molise, sorge il B&B Porta Verde. Questo incantevole boutique bed and breakfast a conduzione familiare è una delle ultime gemme ad aver aderito alla rete del Passaporto del Molise, un progetto innovativo che mira a valorizzare le bellezze e le peculiarità di questa regione unica. Castelbottaccio: Un Borgo di Tradizioni e Natura Castelbottaccio è un borgo che incanta per la sua autenticità e per l’atmosfera senza tempo. Situato in una posizione panoramica, offre viste mozzafiato sui paesaggi collinari circostanti, che cambiano colore con il passare delle stagioni. Le sue strade strette e acciottolate, le case in pietra e i piccoli cortili fioriti creano un ambiente pittoresco che sembra uscito da un quadro. La storia di Castelbottaccio è profondamente legata alle sue tradizioni rurali e culturali. Il borgo è noto per le sue chiese storiche, come la Chiesa di San Giovanni Battista e la Chiesa di Santa Maria delle Grazie, che conservano affreschi e opere d’arte di grande valore. Il Castello di Castelbottaccio, sebbene in parte diroccato, rappresenta un altro punto di interesse, testimonianza della storia secolare del paese. B&B Porta Verde: Un Rifugio di Charme Il B&B Porta Verde si trova nel centro storico di Castelbottaccio e rappresenta una perfetta fusione tra tradizione e comfort moderno. Questo boutique bed and breakfast offre camere splendidamente arredate, ognuna delle quali è stata curata nei minimi dettagli per garantire agli ospiti un soggiorno indimenticabile. Le camere, arredate con gusto e dotate di ogni comfort, offrono una vista panoramica sul borgo e sulle colline circostanti, creando un’atmosfera di relax e tranquillità. La conduzione familiare del B&B Porta Verde aggiunge un tocco personale all’esperienza degli ospiti. I proprietari, accoglienti e disponibili, sono sempre pronti a fornire consigli e suggerimenti su come esplorare al meglio Castelbottaccio e i dintorni. La colazione, preparata con prodotti locali freschi, è un momento speciale della giornata, dove gli ospiti possono gustare le delizie del territorio in un’atmosfera conviviale. Il Passaporto del Molise: Una Rete per Scoprire il Territorio Il Passaporto del Molise è un’iniziativa che mira a promuovere il turismo sostenibile e a valorizzare le risorse culturali e naturali della regione. Attraverso un sistema di timbratura, i visitatori possono collezionare timbri visitando diversi luoghi di interesse e partecipando a varie attività. Il B&B Porta Verde, aderendo a questa rete, offre un punto di partenza ideale per esplorare il Molise e ottenere i preziosi timbri del passaporto. Castelbottaccio, grazie alla sua posizione centrale, permette di raggiungere facilmente molte altre destinazioni del Molise. Gli ospiti del B&B Porta Verde possono quindi pianificare escursioni giornaliere verso borghi vicini, parchi naturali e siti archeologici, arricchendo il loro passaporto con nuove esperienze e scoperte. Esperienze da Non Perdere a Castelbottaccio e Dintorni Durante il soggiorno al B&B Porta Verde, ci sono numerose attività ed esperienze che non dovrebbero mancare nell’itinerario di ogni visitatore. Escursioni Naturalistiche: I dintorni di Castelbottaccio offrono percorsi escursionistici mozzafiato, ideali per gli amanti della natura. Sentieri conducono attraverso boschi, colline e vallate, permettendo di scoprire la flora e la fauna locali in un contesto incontaminato. Visita alle Chiese Storiche: Le chiese di Castelbottaccio, come la Chiesa di San Giovanni Battista e la Chiesa di Santa Maria delle Grazie, meritano una visita per ammirare gli affreschi e le opere d’arte che custodiscono. Questi edifici sacri sono testimonianze della ricca eredità culturale del borgo. Degustazione di Prodotti Tipici: Non si può lasciare Castelbottaccio senza aver assaggiato i prodotti tipici della cucina molisana. Il B&B Porta Verde può organizzare degustazioni di olio d’oliva, formaggi, salumi e vini locali, offrendo un autentico viaggio nei sapori del territorio. Eventi Tradizionali: Partecipare agli eventi locali, come le feste patronali e le sagre, permette di immergersi nelle tradizioni e nella cultura del luogo. Questi eventi sono momenti di grande partecipazione comunitaria e offrono uno spaccato della vita rurale molisana. B&B Porta Verde e Il Passaporto del Molise: Una Rete per Scoprire il Territorio Castelbottaccio e il B&B Porta Verde vi aspettano per un weekend indimenticabile, dove storia, natura e tradizioni si fondono per creare ricordi preziosi. Che siate appassionati di escursioni, amanti dell’arte o semplicemente alla ricerca di un luogo dove rilassarvi, troverete in questo angolo del Molise tutto ciò che desiderate e molto di più. Hai già iniziato a scoprire tutte le bellezze della regione? COLLEZIONA TUTTI I TIMBRI

Rotello, città dell’olio

Rotello, incastonato tra le dolci colline tra Fortore e il basso Molise, è un piccolo gioiello che merita di essere scoperto. Conosciuto principalmente per il suo olio di alta qualità, Rotello ha molto altro da offrire. Il comune fa parte dell’Associazione “Le città dell’olio”, grazie alla coltivazione di diverse varietà di olivo, tra cui la Rosciola di Rotello e la Cellina di Rotello, che producono un olio extravergine pregiato e apprezzato sia a livello regionale che nazionale. Cosa Vedere a Rotello Il centro storico di Rotello è un labirinto affascinante di vicoli che convergono verso la piazza principale. Qui un tempo sorgeva la chiesa madre, della quale non restano tracce visibili. Per accedere al centro storico, si passava attraverso quattro porte, di cui oggi ne restano visibili tre. Il Palazzo Colavecchio domina il centro storico con la sua struttura che ha subito vari mutamenti nel corso dei secoli, passando da struttura difensiva a residenza signorile. Altre attrazioni da non perdere includono il Palazzo delle Lacrime, con il portale settecentesco e lo stemma della famiglia De Finis, il Palazzo Benevento e, appena fuori dal paese, l’imponente neviera. Un’altra attrazione significativa è la Fontana Maggiore, datata 1881. Questa imponente opera in bronzo, alta circa 3,50 metri, è sormontata dalla statua di Cerere, dea dei campi, delle messi e della fertilità. Tradizioni e Gastronomia a Rotello Rotello è anche un luogo di tradizioni secolari e una ricca gastronomia. Tra le festività principali, spicca la Festa di San Donato, il 7 agosto, con celebrazioni religiose, una fiera di merci varie e una sfilata di abiti d’epoca. Un’altra festività importante è quella di San Basilio, il 14 luglio, che un tempo includeva una fiera di merci varie, anche se questa usanza si è affievolita nel tempo. Altre celebrazioni includono le feste dell’Incoronata e di Sant’Antonio. La cucina locale è ricca e variegata. Tra i piatti tipici si annoverano i fusilli a cappelletti, le “Cacaurozze”, i “Fiadoni” e altri piatti tradizionali del Molise come le ostie ripiene e le frattaglie con melograno. Rotello nel Passaporto del Molise Rotello è recentemente diventato parte della rete del Passaporto del Molise, uno strumento innovativo creato per promuovere il turismo nella regione. Il Passaporto del Molise consente ai visitatori di esplorare il territorio in modo interattivo, collezionando timbri dai vari punti di interesse. Questo passaporto non solo incoraggia i turisti a scoprire luoghi meno noti, ma offre anche sconti e vantaggi speciali. Contatti e riferimenti Per chi desidera immergersi nella storia e nelle tradizioni di Rotello, il Passaporto del Molise è lo strumento perfetto per vivere un’avventura autentica e personalizzata, collezionando ricordi preziosi e timbri che attestano le tappe di un viaggio straordinario nel cuore del Molise. Hai già iniziato il tuo viaggio? RICHIEDI QUI IL TUO PASSAPORTO

passaporto del molise MòLìse 2

MòLìse DUE – Da Casacalenda a Montefalcone nel Sannio

Day 1 Tappa 1Timbro: Comune di Montelongo, Bar Montes caffè, Sali e tabacchiMontelongo (timbro) Fondato anticamente come borgo dei Frentani, Montelongo ha conosciuto l’epoca normanna e la nascita del suo caratteristico Castro nel medioevo. Tappa 2Timbro e passaporto: MunicipioCasacalenda Casacalenda, un borgo medievale nel cuore del Molise, è una delle mete più affascinanti della regione Day 2 Tappa 3Timbro: Biblioteca comunaleLarino (timbro) Città dell’olio e del fiore di carta. nelle sue piazze si contemplano le tracce di un glorioso passato, da capitale dei frentani a municipium romano, da contea longobarda a città angioina. Richiedi il timbro presso Day 2 Tappa 4Timbro: Comune di CastelbottaccioCastelbottaccio (timbro) Castelbottaccio immerso nella suggestiva valle del Biferno, rappresenta un gioiello nascosto del Molise. Questo affascinante borgo offre un mix di storia, cultura e tradizioni Day 3 Tappa 5Timbro: Infopoint turisticoCivitacampomarano (timbro) Dalla combinazione di coincidenze e professionalità nasce il “Cvtà Street Fest”. Il nome, tratto dal dialetto locale, simboleggia l’abbraccio tra tradizione e innovazione, passato e futuro. Il festival ha che coinvolge tutta la comunità e gli abitanti che hanno offerto i luoghi più belli per gli innumerevoli interventi artistici che hanno rianimato il borgo Tappa 6Timbro: Farmacia comunale di Montefalcone del SannioMontefalcone nel Sannio (timbro) Incastonato tra le colline molisane, è un gioiello che racchiude secoli di storia e tradizione. Le sue origini risalgono all’antica “Maronea”, un luogo leggendario sul Monte La Rocchetta, testimone di scontri e vicende belliche Hai già richiesto il Passaporto del Molise? RICHIEDILO QUI

sconto molise rafting

Sconto 10% Molisè rafting

Sconto 10% Molisè raftingpresentando il Passaporto del Molise con almeno 15 timbri Riceverai uno sconto del 10% presentando il Passaporto del Molise con almeno 15 timbri per:  tutte le attività effettuate da Molisè rafting Hai già scoperto tutti gli sconti che puoi ottenere con il Passaporto del Molise? CONTINUA IL TUO VIAGGIO