Agnone: la città candidata capitale italiana della cultura 2026 ed incantevole borgo molisano sorge su una collina che racconta antiche leggende e una storia millenaria. Le sue radici affondano nelle vicende dei Sanniti, che, scampati alle legioni romane, fondarono questa città fortificata. Nel corso dei secoli fu teatro di dominazioni e influenze diverse, diventando un crocevia strategico grazie alla sua posizione chiave tra il Molise e l’Abruzzo.

Un Patrimonio Artistico da Scoprire ad Agnone

Le stradine strette e tortuose di Agnone conducono i visitatori alla scoperta di un patrimonio artistico straordinario. La chiesa di San Marco, risalente al XII secolo, è un gioiello di architettura sacra, arricchita da altari barocchi e affreschi secolari. Presso il complesso conventuale, la chiesa di San Francesco ospita opere della scuola del Beato Angelico e dipinti di Paolo Gamba, mentre la chiesa di San Emidio conserva un elegante portale gotico del Trecento.

Un Tuffo nella Tradizione Campanaria di Agnone

Famosa in tutto il mondo per la sua antica arte della campanaria, testimoniata dalla celebre Pontificia Fonderia Marinelli. Fondata nel XII secolo, questa fonderia è la più antica d’Italia e la terza impresa familiare più antica al mondo. Le sue campane, fuse con maestria secolare, risuonano nelle chiese di tutto il mondo, portando il suono di Agnone nei cuori di milioni di fedeli.

Gusti Autentici e Tradizioni Vive di Agnone

Le tradizioni agnonesi si manifestano nelle numerose festività popolari che animano l’anno. Dal Reading di poesia contemporanea alle sfilate di carnevale con maschere e carri allegorici, Agnone offre agli ospiti esperienze indimenticabili immerse nell’atmosfera magica del suo passato. L’evento più emblematico è la tradizionale “Ndocciata”, una processione notturna in cui le torce ardenti illuminano le strade del centro storico, accompagnate dal dolce suono delle zampogne.

agnone

Gastronomia d'Autore e Sapori della Tradizione

L’arte casearia è una delle eccellenze di Agnone, che produce formaggi pregiati come il caciocavallo, le scamorze e le ricotte. La cucina locale celebra anche i sapori della terra, con piatti tradizionali come l’agnello alla brace e le paste condite con salse di tartufo e funghi. Tra i dolci, spiccano le ostie ripiene e il confetto riccio, prelibatezze da gustare durante un tour enogastronomico tra le antiche botteghe del centro.

Esperienze Autentiche nel Cuore del Molise

Agnone offre ai visitatori un’esperienza autentica e coinvolgente nel cuore del Molise. Dai tour guidati alla scoperta della tradizione casearia e dolciaria alle visite alla Fonderia Marinelli, ogni momento trascorso in questo affascinante borgo è un viaggio nel tempo e nella cultura molisana.

Un Rifugio di Pace e Bellezza Naturale vicino Agnone

Nelle vicinanze di Agnone, le cascate del Verrino offrono uno spettacolo mozzafiato immerso nella natura incontaminata. Le rive del fiume Verrino sono ideali per rilassanti escursioni e picnic all’aperto, regalando ai visitatori momenti di pace e serenità lontano dal trambusto della vita quotidiana.

Agnone nel Passaporto del Molise

Con il suo ricco patrimonio storico, artistico e gastronomico, Agnone è una tappa imperdibile per chi desidera esplorare il Molise. Accogliente e affascinante, questo antico borgo entra a far parte della rete del Passaporto del Molise, invitando i viaggiatori a scoprire i suoi tesori nascosti e a vivere un’esperienza autentica nel cuore della regione.

Vorresti scoprire tutti gli itinerari che puoi percorrere con il Passaporto?

Vorresti aggiungere una foto o un evento che tutti dovrebbero conoscere?